Usa, sussidi di disoccupazione sono aumentati la scorsa settimana

23 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono aumentate di 18mila unità la settimana scorsa negli Stati Uniti, raggiungendo quota 251.000. Il numero di americani senza lavoro che hanno bisogno di un’indennità è aumentato ma la settimana prima era sceso ai livelli più bassi degli ultimi 43 anni quindi non si può parlare di una tendenza preoccupante.

Il mercato del lavoro americano è in miglioramento anche se deve ancora manifestarsi quella crescita dei salari e quella qualità di nuovi posti creati che ci si aspetta dalla prima economia al mondo. Gli economisti interpellati da MarketWatch prevedevano un rialzo ma più contenuto, in area 248.000, per la settimana conclusasi il 19 novembre. La maggior parte degli incrementi delle domande è stata registrata in California e in Illinois.