Usa: sussidi di disoccupazione saliti, ma meno delle previsioni

17 Marzo 2016, di Daniele Chicca

Le richieste di sussidi di disoccupazione pervenute nell’ultima settimana in Usa sono salite di 7 mila unità a quota 265 mila, ma rimangono in prossimità dei minimi da diversi anni a questa parte. Il numero di americani senza un lavoro che ha depositato una nuova domanda di indennità è risultato più basso delle previsioni, che erano per un livello pari a 268 mila nella settimana che è andata dal 6 al 12 marzo.

È da ormai 54 settimane che i sussidi restano sotto le 300 mila unità: si tratta della striscia più lunga di questo tipo dal 1973. Intanto, in un’altra cifra arrivata dal fronte macro, il deficit delle partite correnti è sceso del 3,6% nel quarto trimestre.