Usa, scivolano le vendite di case in corso a luglio

29 Agosto 2019, di Alberto Battaglia

L’indice delle vendite delle case in corso (per le quali è stato già firmato il contratto preliminare) negli Stati Uniti ha ceduto il 2,5% a luglio: lo ha comunicato l’Associazione nazionale degli agenti immobiliare: si tratta di un calo ben più deciso rispetto a quello previsto dagli economisti sondati da MarketWatch (-0,3%).

Il maggior calo nelle vendite è stato sperimentato nell’Ovest del Paese, con un calo del 3,4%. Secondo il capo economista dell’Associazione “i tassi sui mutui super bassi non hanno ancora riportato nel mercato in modo consistente i compratori”.