Usa: richieste sussidi disoccupazione in rialzo, ma sempre ai minimi in decenni

15 Settembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Carrellata di dati dal fronte macro Usa. Reso noto il report sulle richieste dei sussidi di disoccupazione, da cui emerge che, nella settimana compresa tra il 4 e il 10 settembre, il numero di persone che hanno fatto richiesta per la prima volta al fine di ottenere i sussidi è stato di 260.000 persone, in rialzo di 1.000 unità rispetto alla settimana precedente, ma ancora vicino ai minimi in decenni. Il dato è stato inoltre migliore delle attese degli analisti, che avevano previsto 265.000 unità.

Le richieste dei sussidi sono scese sotto la soglia di 300.000 unità nel 2015, e sono rimaste da allora sempre sotto tale livello, dunque per ben 80 settimane consecutive, la fase più duratura dal 1970.

La media delle ultime quattro settimane, un indicatore più affidabile in quanto meno soggetto alla volatilità, è salita di 500 unità a 260.750. Il numero totale di lavoratori che continuano a beneficiare dei sussidi è salito, nella settimana terminata lo scorso 3 settembre, di 1.000 unità a 2,14 milioni.