Usa: richieste sussidi disoccupazione in calo. Il dato record dal 1970

2 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

Il numero di americani che hanno fatto richiesta per la prima volta dei sussidi di disoccupazione è sceso alla fine di gennaio di 14.000 unità, a 246.000 unità, valore estremamente basso che potrebbe confermare una ulteriore crescita del mercato del lavoro Usa. Domani sarà reso noto, a tal proposito, il report occupazionale di gennaio.

Il dato sui sussidi è stato migliore delle attese, dal momento che gli analisti avevano previsto richieste superiori, pari a 254.000 unità, nella settimana compresa tra il 22 e il 28 gennaio. Sono cento settimane consecutive circa che le richieste dei sussidi di disoccupazione settimanali si attestano a un valore inferiore a quota 300.000: si tratta di un record dal 1970.

L’economia Usa ha creato più di due milioni di posti di lavoro per sei anni consecutivi.

Il dato meno volatile rappresentato dalla media delle richieste dei sussidi delle ultime quattro settimane è invece salito di 2.250 unità, a quota 248.000.