Usa, richieste di sussidi aumentano ribaltando le attese

24 Maggio 2018, di Alberto Battaglia

Crescono più delle attese le richieste settimanali di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti: nella settimana conclusa il 19 maggio il numero è aumentato di 11mila unità a 234mila, lo ha comunicato il dipartimento del Lavoro Usa. Gli analisti si aspettavano un calo a 220mila unità.

Prosegue comunque la scia positiva per il mercato del lavoro, che vede da 168 settimane consecutive un numero di richieste di sussidi inferiore a 300mila. La media delle ultime quattro settimane, un dato più stabile per valutare il fenomeno, è aumentata di 6.250 a 219.750 unità, dopo aver toccato, la settimana precedente, il livello più basso dal dicembre 1969.

 

Complessivamente ricevono il sussidio di disoccupazione, al 12 maggio, 1,741 milioni di americani, 29mila in più della settimana precedente.