Usa, rallenta l’inflazione a settembre

13 Ottobre 2020, di Alberto Battaglia

L’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti ha perso slancio nel mese di settembre, scontando i minori aumenti per i prezzi del carburante e degli alimentari. L’incremento è stato dunque dello 0,2%, in linea con le previsioni degli economisti sondati da MarketWatch. Si tratta dell’incremento più contenuto registrato negli ultimi quattro mesi.