Usa, Pil del terzo trimestre cresce in linea con le attese

26 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

Il Pil degli Stati Uniti è cresciuto del 3,5% annuo nel terzo trimestre, in rallentamento rispetto al +4,2% del trimestre precedente, ma pressoché in linea con le attese degli economisti (il sondaggio MarketWatch aveva stabilito una previsione di crescita al 3,4%.

La proiezione dei dati finora acquisiti sembra prefigurare una tasso di crescita per l’intero 2018 al 3%, un dato che non si vede negli Usa dal 2005.

Un’ulteriore notizia positiva per è arrivata dal tasso d’inflazione, che arretra nel terzo trimestre: il Pce index è passato a un tasso tendenziale dell’1,6% dal precedente 2%; l’indice Pce “core” che esclude le componenti più volatili del paniere è anch’esso aumentato dell’1,6% rispetto a un dato del +2,1% nel secondo trimestre. Al momento è dunque rispettata la previsione della Fed, per la quale i prezzi Usa non mostrerebbero segni accelerazione – nonostante la disoccupazione bassa e la crescita dei consumi.