Usa: Ism manifatturiero delude, attività in flessione a luglio

1 Agosto 2016, di Daniele Chicca

Dati contrastanti sul settore manifatturiero americano. L’indice ISM del settore è calato a 52,6 punti a luglio, contro i 53 previsti dagli analisti in media. A pesare sono state le contrazioni delle componenti nuovi ordinativi e occupazione.

In precedenza è stato pubblicato il dato raccolto da Markit, sul Pmi dell’industria del manifatturiero statunitense, che si è attestato come da attese a 52,9 punti, ai massimi degli ultimi nove mesi.