Usa, indice preliminare Pmi dei servizi sotto le attese a marzo

24 Marzo 2017, di Daniele Chicca

L’indice PMI del settore dei servizi ha deluso le attese a marzo. Il dato preliminare si è infatti attestato a quota 52,9 punti, sotto le previsioni che erano per un risultato in aumento a 54 punti. Il mese precedente il PMI del terziario si è posizionato in area 53,8.

L’indice PMI manifatturiero è stato pari a 53,4 punti, meno dei 54,8 previsti e dei 54,2 punti del mese antecedente. L’indice PMI composito si colloca a questo punto in area 53,2 punti contro quota 54,1 punti del periodo prima. Un livello superiore ai 50 punti è indice di una fase in espansione, viceversa un punteggio inferiore a quella soglia è segnale di contrazione.