Usa, indice Pmi servizi scende a sorpresa: sono i minimi di tre mesi

19 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

In quello che probabilmente si può ritenere il primo dato macro deludente da quando è stato eletto Donald Trump alla presidenza Usa, l’indice Pmi dei servizi è sceso da quota 54,6 a 53,4 punti, il minimo degli ultimi tre mesi. Deluse le attese degli analisti che erano in media per un punteggio di 55,2.

Nonostante l’andamento poco incoraggiante, l’indice Pmi preliminare stilato da Markit per l’attività del terziario nel mese in corso rimane sopra comunque il livello dei 50 punti – che divide una fase di espansione da una di contrazione – per il decimo mese di fila. La media nell’ultimo trimestre è di 54,2 al momento, il risultato trimestrale più positivo da un anno.