Usa: futures rimbalzano, trader mettono da parte timori politici e commerciali

14 Marzo 2018, di Daniele Chicca

Dopo un avvio di scambi difficili, i futures sull’indice S&P 500 rimbalzano: questo nonostante la girandola caotica di avvicendamenti in seno del governo Trump in un momento delicato dal punto di vista diplomatico per gli Stati Uniti. A minacciare il sentiment di mercato a inizio mattinata contribuiscono anche le notizie circa un intensificarsi della guerra commerciale tra Usa e Cina, dopo lo stop di Trump all’Opa di Broadcom su Qualcomm e dopo i dazi alle importazioni di acciaio e alluminio. I fondamentali economici robusti continuano tuttavia a sostenere i listini in questa fase.