Usa e Ue si parlano per evitare guerra commerciale, future Usa salgono

5 Luglio 2018, di Daniele Chicca

Nonostante l’avvio della guerra commerciale tra Usa e Cina previsto per domani, i mercati hanno sorprendentemente ritrovato slancio con i future sull’indice S&P 500 che scambiano in rialzo dopo la pausa per l’Independence Day. I contratti tornano sui livelli precedenti lo scivolone d martedì scorso, quando prima della fine degli scambi la Cina ha annunciato che avrebbe vietato a Micron di vendere semiconduttori nel paese (vedi grafico in fondo).

La notizia secondo cui gli Stati Uniti sarebbero pronti a fare un passo indietro sui dazi al settore automobilistico aiutano il settore in Borsa. Intanto i mercati britannici reagiscono positivamente ai commenti ottimisti di Mark Carney: il presidente della Bank of England ritiene che la debolezza del primo trimestre sia dovuta soprattutto a fattori climatici.