Usa, deficit commerciale in aumento ad agosto

4 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

Il deficit commerciale degli Stati Uniti si è allargato dell’1,6% nel mese di agosto, portandosi a quota 54,9 miliardi di dollari. L’ampliamento del disavanzo è dovuto all’incremento delle importazioni, cresciute a un ritmo superiore rispetto alle esportazioni (queste ultime trainate da auto e relativi componenti).

Da inizio anno il deficit commerciale risulta più elevato rispetto allo stesso periodo del 2018, da 400 a 428,7 miliardi di dollari. Allo stesso tempo, però, si è ridotto del 3,1% il deficit degli Usa nei confronti della Cina, a settembre, passando a 31,8 miliardi di dollari.