Usa, giù le spese per le costruzioni in aprile

1 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Numeri negativi dal fronte edilizio, e dunque anche immobiliare degli Stati Uniti.

Nel mese di aprile le spese per le costruzioni Usa hanno segnato un calo. Il Dipartimento del Commercio ha comunicato oggi che il dato ha segnato un calo dell’1,8%.

Si è trattato del più forte calo su base mensile dal gennaio del 2011. Gli economisti avevano previsto un aumento dello 0,5%. In compenso, il dato di marzo è stato rivisto fortemente al rialzo, da +0,3% a +1,5%.

A fronte di un rialzo per le spese sostenute per le costruzioni religiose (+0,9%), le spese per costruzioni commerciali, sanitarie e per l’istruzione sono tutte scese, con quelle di autostrade che sono crollate -6,5%.

Inoltre il calo delle costruzioni residenziali è stato pari a -1,5%, confermando il peggiore aprile dal 2009.