Usa: creati 250 mila posti di lavoro in ottobre, balzo convincente dei salari

2 Novembre 2018, di Daniele Chicca

Gli Stati Uniti hanno creato 250 mila posti di lavoro in ottobre e il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 3,7%, minimi pluriennali. Ma è il dato sulle retribuzioni quello maggiormente degno di nota: i salari sono saliti al ritmo più intenso in oltre nove anni (al 3,1% dal 2,8%).

I dati sul numero di posti di lavoro creati in agosto sono stati rivisti in meglio a quota 286.000 da 270.000, mentre quelli di settembre sono stati ritoccati al ribasso a 118.000 da 134.000. Le ore di lavoro settimanali sono aumentate di 0,1 ore a 34,5.

I mercati finanziari reagiscono bene alla notizia, nonostante possa essere interpretata come una luce verde alla Fed per accelerare il percorso di rialzo dei tassi di interesse.