Usa, consumi nel periodo delle Feste crescono meno del previsto

28 Dicembre 2020, di Alberto Battaglia

Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono aumentate del 2,4% tra il primo novembre e la vigilia di Natale, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso: è quanto afferma Mastercard SpendingPulse, che tiene traccia delle spese online e nei negozi, effettuate con tutte le forme di pagamento. Le vendite online sono cresciute del 47,2% durante quel periodo, escludendo le vendite di benzina e automobili.

Si tratta di una crescita delle vendite inferiore alle attese della National Retail Federation, che si aspettava un incremento compreso fra il 3,6% e il 5,2%.