Unicredit, titoli in calo nel giorno del lancio aumento di capitale

6 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

A Piazza Affari il titolo UniCredit registra una flessione contenuta. Le azioni ordinarie, dopo un avvio a +0,3%, calano -1,60% a 12,90 euro rispetto al prezzo di venerdì rettificato, a 13,11 euro, dopo lo stacco del diritto di opzione. I diritti invece, il cui valore è stato fissato a 13,05 euro allo stacco, soffrono un ribasso -2,45% a 12,76 euro.

Come reagiranno gli investitori all’operazione di ricapitalizzazione di UniCredit? Intanto così Pietro Di Lorenzo, amministratore unico di SOS Trader, nel suo report settimanale “Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere”.

  •  Ci attendiamo grande volatilità su UniCredit nel primo giorno dell’aumento di capitale. I possessori del titolo si ritroveranno in portafoglio le azioni Unicredit in carico a 13,11€ e i diritti a 13,05€. Fin quando gli investitori istituzionali scommettono sul ribasso del titolo (le posizioni nette corte attualmente al 2.06% sono sui massimi da Settembre 2014) evitiamo il Buy.