Uk: indice Pmi servizi sopra le attese, corre la sterlina

3 Febbraio 2016, di Alberto Battaglia

L’indice Pmi britannico del settore servizi, redatto da Markit, ha segnato a gennaio un inaspettato rialzo a 55,6 dopo il 55,5 di dicembre: le attese del consenso lo vedevano in calo al 55,3.

Resta quindi in territorio espansivo l’indice dei direttori agli acquisti, a precedere le decisioni della Banca d’Inghilterra attese, in chiave ancora accomodante, per la giornata di domani.

Secondo Markit i dati del Pmi suggeriscono una crescita del settore dei servizi dello 0,6% nel primo trimestre, rialzandosi così dallo 0,5% con cui dovrebbe concludersi l’ultimo trimestre del 2015. Il dato ha dato forza alla sterlina che si è apprezzata sul dollaro a quota 1.447, ai massimi delle ultime tre settimane.