Uber, a Londra è possibile prenotare corse con 30 giorni d’anticipo

25 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

La città di Londra ha concesso ai clienti Uber, la controversa app che si inserisce nel mercato dei taxi, di poter prenotare una corsa fino a 30 giorni di anticipo, mentre in precedenza la chiamata poteva avvenire solo sul momento. La capitale britannica è la prima città europea a introdurre questa funzione che erode un’ulteriore caratteristica che un tempo distingueva Uber dal servizio taxi ordinario. Una funzione “che i clienti business hanno chiesto d’introdurre” e che ora potranno essere accontentati da oggi, fa sapere il general manager di Uber Tom Elvidge.