Trump vuole Dina Powell (Goldman Sachs) all’Onu

10 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

Il presidente Usa Donald Trump ha annunciato che considererà l’ex vice consigliera per la sicurezza nazionale Dina Powell, ora dirigente dalla banca Goldman Sachs, per sostituire la dimissionaria Nikki Haley come ambasciatrice Usa all’Onu.

Esclusa dunque la possibile candidatura della la figlia Ivanka che, a giudizio del presidente Usa, ‘sarebbe incredibile’ per la posizione, ma teme che sarebbe accusato di nepotismo se la scegliesse.