Trump sceglie per il Tesoro un altro ex di Goldman Sachs

15 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

Un’altra postazione chiave della squadra Trump sarà occupata da un ex banchiere di Goldman Sachs: il presidente americano, infatti, ha scelto James Donovan come vice segretario del Tesoro. La nomina di Donovan si aggiungerà ai nomi di Gary Cohn, direttore del National Economic Council e del segretario del Tesoro, Steven Mnuchin, entrambi ex della famosa e spesso criticata banca d’affari. Le funzioni di Donovan saranno focalizzate sull’agenda di politica interna dell’amministrazione Trump.
Altre figure di rilievo della squadra Trump provenienti dall’alta finanza sono i consiglieri del Tesoro Justin Muzinich (ex Morgan Stanley) e Craig Phillips (ex BlackRock).