Trump sceglie investitore miliardario come segretario al Commercio

25 Novembre 2016, di Daniele Chicca

Donald Trump ha deciso di nominare Segretario del Commercio Wilbur Ross, un investitore miliardario. La posizione di responsabile delle attività commerciali degli Stati Uniti è particolarmente delicata, considerando che il trattato di libero scambio con l’Europa, il TTIP, è in alto mare e il neo eletto presidente – fautore di politiche volte al protezionismo – ha già fatto sapere di essere contrario all’accordo. Per completare la sua squadra, Trump deve nominare almeno 4mila persone in posizioni di responsabilità a Washington.

In carriera Ross, un ex banchiere con un patrimonio stimato da Forbes sui 2,9 miliardi di dollari (agosto 2014), ha mostrato di nutrire un grande interesse per le politiche commerciali ed economiche. Con le sue attività ha partecipato alla ristrutturazione di società fallite in diversi settori, come le telecomunicazioni, l’acciaio e il tessile. Nonostante Ross abbia sostenuto Trump in campagna elettorale, è stato iscritto al partito Democratico e ha anche organizzato raccolte fondi per il partito avversario del nuovo inquilino della Casa Bianca, leader Repubblicano.