Trump sblocca due progetti di oleodotti ritardati da Obama

24 Gennaio 2017, di Alberto Battaglia

Dopo gli altolà dell’amministrazione Obama, Donald Trump ha firmato gli ordini esecutivi in grado di sbloccare la costruzione di due oleodotti fortemente osteggiati anche dalle comunità ambientaliste. I due progetti sono il Keystone XL Pipeline, ad opera di TransCanada, e il Dakota Access pipeline, che dovrebbe essere completato Energy Transfer Partners.
Nel primo caso il petrolio transiterà, grazie a questa via, dalla regione canadese dell’Alberta al Nebraska; nel secondo, il passaggio sarà fra il North Dakota e l’Illinois.
“Renderemo molto più facile per le compagnie petrolifere, e per tutti gli altri che lo desiderino, fare business negli Stati Uniti”, ha detto Trump nel corso di un incontro con i dirigenti delle case automobilistiche americane presso la Casa Bianca.