Trump l’aveva predetto: vincono il Superbowl i suoi amici Patriots

6 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Donald Trump l’aveva predetto. A vincere quest’anno il Superbowl i suoi amici dei Patriots. Il presidente qualche ora prima della partita aveva affermato a Fox News la vittoria della squadra di Tom Brady di otto punti. Il distacco è stato di sei punti, ma ci sono voluti i tempi supplementari, prima volta nella storia della finale del football Usa e una rimonta nell’ultimo quarto dei regolamentari da 28 a 3 sotto.

Il tycoon immobiliare ha visto la partita in una festa organizzata nel suo resort di Mar-a-Lago in Florida. seduto a un tavolino, con la moglie Melania. Allo stadio di Houston c’era invece il suo vice Mike Pence e fuori dal palazzetto un gruppo di manifestanti contro Trump. Il Superbowl è ogni anno l’evento sportivo più guardato al mondo e che genera il maggior numero di incassi.