Trump è pronto a finanziare di tasca sua la campagna elettorale, “se necessario”

8 Settembre 2020, di Alberto Battaglia

“Se avessimo bisogno di più denaro, lo metterei personalmente, come ho fatto l’ultima volta alle primarie. Se devo, lo farò. Ma non è necessario perché abbiamo a disposizione il doppio e forse anche il triplo di quello che avevamo quattro anni fa”: così il presidente Usa Donald Trump ai cronisti sulla possibilità di impiegare il proprio denaro nella campagna in vista delle presidenziali di novembre.

Nel caso dovesse essere necessario, tuttavia, Trump si è detto pronto a spendere di tasca sua “tutto il necessario: dobbiamo vincere”.