Tria: ingiustificato il nervosismo sui mercati

15 Maggio 2019, di Redazione Wall Street Italia

“Il nervosismo dei mercati, che si legge nelle oscillazioni dello spread, è ingiustificato ma comprensibile alla vigilia di queste importanti elezioni europee”. E’ quanto affermato dal ministro dell’economia Giovanni Tria.
“Ingiustificato perché gli obiettivi di finanza pubblica del governo sono quelli proposti dal governo stesso e approvati dal parlamento con il Documento di economia e finanza. L’esecutivo è al lavoro perché questi obiettivi siano raggiunti nel quadro di una politica di sostegno alla crescita e all’occupazione” ha precisato il ministro in una nota.