Tonfo “monstre” della spagnola Banco Popular, tremano titoli bancari

26 Maggio 2016, di Laura Naka Antonelli

Banche colpite dalle vendite sull’azionario europeo, si confermano il settore che riporta oggi la performance peggiore, elemento che penalizza soprattutto  Piazza Affari, particolarmente esposta al settore.

L’attenzione è rivolta stavolte ai problemi della banca spagnola Banco Popular, che apre con un tonfo superiore a -25%, dopo aver comunicato un piano di aumento di capitale di ben due miliardi di nuove azioni, per raccogliere 2,5 miliardi di euro. L’obiettivo è di rafforzare il proprio bilancio e proteggere il suo dividendo.

Le vendite travolgono i titoli bancari spagnoli e italiani, mentre il sottoindice di riferimento delle banche in Europa cede in avvio di seduta oltre -1%.