Tod’s, ok degli azionisti di minoranza all’acquisizione di Roger Vivier

13 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

Via libera all’acquisizione di Roger Vivier da parte di Tod’s,  dalla correlata Gousson. E’ stato riscosso l’assenso degli azionisti di minoranza, chiamati in causa dalla famiglia Della Valle a un procedura volontaria di ‘white-wash’ dato che in quest’operazione, la famiglia controlla entrambe le società coinvolte, Tod’s e Gousson. Con un voto favorevole quasi unanime si potrà quindi procedere all’aumento di capitale da 207,5 milioni di euro di Tod’s, che porterà sotto il controllo della società il prestigioso marchio calzaturiero Roger Vivier per 415 milioni (più 91,3 di Iva). Un prezzo “corretto ma pienamente prezzato” secondo Barclays, mentre è giudicato “molto caro” secondo Exane Bnp Paribas.