Titoli di stato: ad aprile torna l’appetito degli investitori stranieri

19 Giugno 2019, di Alessandra Caparello

Crescono ad aprile gli acquisti di titoli di Stato italiani da parte dei non residenti pari a 5,2 miliardi a cui si aggiungono altri 5,7 miliardi spesi per acquisti di azioni, quote di fondi comuni e obbligazioni private.

Il dato reso noto da Bankitalia, supera quello registrato in marzo e si tratta del secondo miglior risultato dell’anno dopo il forte flusso di denaro dall’estero di gennaio con acquisti di titoli pubblici per oltre 21 miliardi, in prevalenza BTp.