Time incorona Donald Trump persona dell’anno

7 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Donald Trump guadagna il titolo di persona dell’anno secondo il Time. La rivista americana ha dunque scelto il ‘presidente degli Stati divisi d’America’ come il personaggio più significativo del 2016.  Al secondo posto, nella classifica del giornale come in quella del voto, si è piazzata la candidata democratica HIllary Clinton. In lizza, tra gli altri candidati alla copertina, c’erano anche il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, gli hacker e la cantante Beyoncè.

“È un grande onore, significa molto” ha commentato il magnate, appena appresa la notizia.

 “È la noventesima volta che nominiamo la persona che ha avuto maggiore influenza, nel bene e nel male, sugli eventi dell’anno. Quindi cos’è quest’anno, migliore o peggiore? La sfida per Donald Trump è quanto profondamente il Paese è in disaccordo sulla risposta”, scrive il settimanale, ricordando che “è difficile misurare la dimensione della rottura” provocata dal repubblicano, che entrerà a gennaio alla Casa Bianca al posto di Barack Obama. Il magazine ha sottolineato che il magnate del real estate e proprietario di casinò, diventato poi star della televisione e provocatore, non ha alcun tipo di background politico, ma “sarà presidente, nel bene e nel male”. 

E’ intanto attesa per la prossima settimana la nomina del  nuovo segretario di Stato. E, da quanto si apprende, Mitt Romney sarebbe ancora in lizza.