Tesoro entra in “Nuova Alitalia”, FS vira verso Delta e Easyjet

13 Febbraio 2019, di Daniele Chicca

Alitalia ha compiuto un importante passo in avanti nel suo tentativo di salvarsi. Oggi il governo italiano ha infatti accettato di partecipare alla costituzione della “Nuova Alitalia” tramite il ministero dell’Economia. Il Tesoro entrerà dunque nel capitale.

La decisione è stata presa durante un vertice tra il premier Conte e i ministri Di Maio e Tria. Il tutto però, precisa Palazzo Chigi, “a condizione della sostenibilità del piano industriale e in conformità con la normativa europea”. Intanto è arrivato il via libera del Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato alla trattativa con Delta Airlines e EasyJet.