Terrorismo, Francia: “Intensificheremo i raid” contro l’ISIS

21 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – La Francia annuncia raid più intensi contro l’Isis in Siria e in Iraq. Così il presidente d’Oltralpe Francois Hollande, in prima linea nella guerra ai terroristi dello Stato Islamico a seguito dei sanguinosi attacchi del 13 novembre scorso.

Al termine del vertice anti-Isis tenuto a Parigi, anche il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian ha sottolineato la necessità di “rafforzare i nostri sforzi congiunti” contro i jihadisti che sembrano ormai “in ritirata”, usando le parole dello stesso ministro.

E dagli Stati Uniti l’imperativo, come afferma il ministro Ashton Carter, è quello di “distruggere i centri di potere” dell’Isis nelle città di Raqqa e Mosul.