Svizzera: PIL rivisto al ribasso nel prossimo biennio

18 Dicembre 2018, di Alessandra Caparello

La Svizzera rallenta. Secondo le stime del governo il PIL della nazione crescerà nel 2019 dell’1,5% contro il 2% previsto precedente e dell’1,7% nel 2020 contro il 2,5% precedente.

A pesare, dicono le fonti governative, l’indebolimento legato alla domanda interna e del rallentamento della crescita internazionale, che insieme al momentaneo apprezzamento del franco hanno frenato le esportazioni svizzere.