Svizzera: banca centrale preoccupata per impatto Italia su franco

21 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

Invariati i tassi: questa la decisione della Banca centrale svizzera che ha così confermato la politica monetaria espansiva. Il tasso di interesse sui depositi a vista delle banche commerciali viene così mantenuto a -0,75 per cento.

Sul Forex l’euro ha mostrato una caduta particolarmente marcata rispetto alla divisa elvetica, piombando a 1,1485 franchi. Anche perché la Banca nazionale elvetica (SNB) ha avvertito di essere preoccupata per l’impatto che le turbolenze in Italia possano avere sull’euro e quindi sull’indebolimento della moneta unica rispetto alla divisa svizzera, il franco.