Svimez: 45mila i dipendenti in southworking

16 Novembre 2020, di Alessandra Caparello

Sono 45mila i dipendenti che lavorano in smart working al Sud secondo un’indagine sul “southworking” realizzata da Datamining per la Svimez su 150 imprese con oltre 250 addetti, attive nelle diverse aree del Centronord nei settori del manifatturiero e dei servizi.

Dall’indagine emerge inoltre che, considerando le aziende che hanno utilizzato lo smart working nei primi tre trimestri del 2020, o totalmente o per l’80% degli addetti, “circa il 3% ha visto i suoi dipendenti lavorare in southworking”.