Usa, per esportazioni calo maggiore dalla fine della recessione

5 Febbraio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Il caro dollaro lascia il segno sulla bilancia commerciale Usa: nel mese di dicembre il deficit commerciale è salito a 43,4 miliardi di dollari in dicembre, il 2,7% in più rispetto al mese precedente.

Le esportazioni sono diminuite dello 0,3% mensile. Considerando tutto il 2015, le esportazioni risultano in calo del 4,8%, il declino maggiore dalla fine della recessione.