Stanze in affitto: è boom di offerta nell’anno della pandemia

22 Aprile 2021, di Alessandra Caparello

Il Covid ha messo in crisi il mercato degli affitti di camere in appartamenti condivisi ed è record di stanze libere in Italia, testimoniato da un aumento
dell’offerta dell’81%, pressoché raddoppiata da marzo 2020 a oggi. Così emerge dall’ultima indagine dell’Ufficio Studi di idealista secondo cui a Bologna (244%) e Firenze (204%) la disponibilità di camere si è triplicata negli ultimi 12 mesi.

Boom dell’offerta in numerose grandi città del nord, come testimonia la crescita vertiginosa di Verona (180%), Milano (175%) e Torino (139%). Gli altri centri che hanno visto la disponibilità è
più che raddoppiata rispetto al 2020 sono Pisa e Cagliari (entrambe con tasso d’incremento pari al 161%), seguite da Chieti (125%), Lecce (123%) e Palermo (101%). Solo tre capoluoghi tra
quelli rilevati hanno segnato un calo dello stock disponibile in questo periodo: L’Aquila (-24%), Vicenza (-7%) e Benevento (-6%).