Spagna, torna a crescere il numero dei disoccupati a luglio

2 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Dopo un mese di luglio estremamente favorevole a sul fronte dell’occupazione in Spagna, il numero dei disoccupati è tornato a salire ad agosto di 14.400 unità, leggermente meno delle attese, attestate a 15mila disoccupati in più. La tendenza degli ultimi 12 mesi resta in in miglioramento per il Paese iberico che ha visto calare di 370.479 unità il numero dei disoccupati; diminuiti anche di 2.500 unità i disoccupati sotto i 25 anni. Quello spagnolo resta, comunque, il tasso di disoccupazione più alto dell’Eurozona dopo quello della Grecia.

Nel frattempo l’istituto nazionale di statistica spagnolo ha diffuso i dati sull’andamento dei prezzi alle esportazioni e alle importazioni in luglio, rispettivamente in calo tendenziale del 2,8% e del 4,3% (+0,2 e +0,3% le variazioni sul mese precedente).