Sondaggio Sentix: per 20% investitori stranieri Italia via dall’euro in 12 mesi

29 Novembre 2016, di Laura Naka Antonelli

A confermare l’escalation del pessimismo sulla sopravvivenza dell’euro è l’indice Euro Break-Index (EBI) del sondaggio che Sentix stila ogni mese-.

Dal dato emerge infatti che il 20% degli investitori stranieri interpellati dalla società di ricerca tedesca Sentix prevede che l’Italia lascerà l’euro nei prossimi 12 mesi: si tratta del livello più alto dalla nascita dello stesso indice.

Nel commentare l’esito del sondaggio, l’autore Julien Muller afferma che gli investitori temono che Matteo Renzi perderà referendum del prossimo 4 dicembre, e intravedono uno scenario incerto per il sistema bancario italiano.