Sondaggio: dazi su auto giapponesi meno probabili dopo accordo con usa

15 Ottobre 2018, di Mariangela Tessa

Perde terreno l’ipotesi di un aumento dei dazi da parte degli Stati Uniti sulle esportazioni di auto giapponesi, ora che le due nazioni hanno concordato di avviare nuovi negoziati commerciali.

È quanto emerge da un sondaggio Reuters, condotto tra il 3 e il 12 ottobre, da cui emerge che 27 dei 35 analisti sentiti hanno affermato che la probabilità di maggiori tariffe americane sulle auto giapponesi è diminuita “in modo significativo” o “in una certa misura”.

Gli Stati Uniti avevano minacciato di sborsare le tariffe del 25% sulle esportazioni di auto dal Giappone, ma Washington ha accettato di non farlo mentre erano in corso trattative commerciali.