Sondaggio: boom astensione oltre 42%, sale Pd. Cede M5S

22 Gennaio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Rimane stabile al 30% la fiducia degli italiani nel premier Matteo Renzi. E’ quanto risulta dal sondaggio dell’Istituto Ixè di Roberto Weber, in esclusiva per Agorà (Raitre). Ferma al 27% la fiducia nel governo. Gli italiani si fidano comunque molti di più, tra tutti i leadet politici, del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al 60%. Ma al primo posto c’è Papa Francesco, con l’89%.

Riguardo ai partiti, sale dello 0,4% il Pd, passando dal 33,1% al 33,5% di una settimana fa. Flessione dello 0,8 per cento per il M5S (25,2%). La Lega Nord cresce al 14,1% (+0,6%) mentre Forza Italia passa dal 10,7% all’11,2%.

Astensione boom, oltre il 42%: se si votasse oggi l’affluenza sarebbe al 57,6%.

Indicativo anche un altro dato che emerge dal sondaggio: un italiano su due prende le parti di Matteo Renzi nello scontro di questi giorni scorsi con Jean-Claude Juncker, il 17% si schiera con il presidente della Commissione Europea, il 33% non prende una posizione.