Sondaggi, Macron piomba sotto al 30% nei consensi

26 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

Il presidente francese Emmanuel Macron, un tempo ritenuto”il salvatore d’Europa” (The Economist), è ulteriormente calato nei consensi nazionali. Nell’ultimo mese il consenso per il fondatore di En Marche è sceso di altri 3 punti, al di sotto della soglia del 30%. Il premier Edouard Philippe, anch’egli appartenente al partito del presidente, è solidamente più popolare di Macron con un consenso al 40%. Lo rivelano i dati dell’Osservatorio BVA. In particolare, il Capo dello stato francese è poco amato da impiegati e operai (approvazione al 16% – 8 punti rispetto a un mese fa) mentre ottiene i maggiori consensi da parte dei quadri (43%) dalle famiglie con redditi superiori ai 3.500 euro al mese (40%).

Al momento dell’inizio del mandato la popolarità di Macron era al 62%.