Sondaggi: M5S-Lega-FdI è l’unica maggioranza oggi possibile

7 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Nessuna vera maggioranza oggi alla Camera se la legge elettorale non verrà modificata. A dirlo un sondaggio realizzato da Emg Acqua per il TgLa7 secondo cui nessuna coalizione oggi potrebbe ottenere i 316 seggi minimi per avere la maggioranza nella Camera.

Il centro sinistra infatti oggi raggiunge solo 213 seggi, 233 allegato alle sinistre e ed all’Ap di Angelino Alfano. Bassi anche i numeri che potrebbero raggiungere le larghe intese tra Pd, Forza Italia, Ap e Autonomie (289 seggi). Il centrodestra intero (Lega, Fi e Fdi)  raccoglie solo 191 seggi.

A ben vedere però c’è una coalizione che potrebbe avvicinarsi al dato limite, con i suoi 311 seggi conquistabili ed è il fronte del no euro di Lega Nord,  Fratelli d’Italia e M5S.

Proprio il M5s secondo i dati degli ultimi sondaggi elettorali politici realizzati dall’Istituto di ricerche Bidimedia – Bi3, dal 30 marzo al 3 aprile scorso, si troverebbe in testa ai consensi con uno scarto minimo con il Pd dello 0,3%. Tuttavia, sempre secondo i dati rivelati da  Emg Acqua per La7, nel periodo compreso tra il 31 marzo e il 2 aprile scorso, è alta la percentuale di italiani che si dichiarano astenuti. In base ai dati della rilevazione di quasi il 40% degli italiani è deciso a non recarsi alle urne. Ha indicato infatti che si asterrà dal votare il 39.8% degli elettori intervistati.