Snam: nuovo target riduzione emissioni di metano del 55%

4 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni di metano per il gruppo Snam che porta l’asticella a -55% al 2025 su base 2015 rispetto al -45% precedentemente indicato. Si tratta di un obiettivo più ambizioso di quello raccomandato dalla Oil and Gas Methane Partnership (OGMP) 2.0.

“Prosegue lo sviluppo dei nuovi business della transizione energetica con investimenti e progetti nell’idrogeno, nel biometano, nell’efficienza energetica e nella mobilità sostenibile. Si rafforza il nostro impegno ESG in favore dei territori, delle comunità e dell’ambiente, con un nuovo target di riduzione delle emissioni di metano in vista dell’obiettivo delle zero emissioni nette dirette e indirette al 2040”, ha affermato Marco Alverà, Amministratore Delegato di Snam.