Smart working: in Portogallo vietato ai capi chiamare i dipendenti fuori dall’orario di lavoro

16 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il Portogallo rende illegale per i capi contattare i dipendenti fuori dall’orario di lavoro. Il Portogallo ha approvato nuove leggi sul lavoro che includono il divieto per i capi di contattare i dipendenti al di fuori dell’orario di lavoro.
Le nuove leggi sul lavoro sono state approvate dal parlamento all’inizio di questo mese e sono state introdotte a seguito di un aumento delle persone in smart working durante la pandemia.
Le nuove regole richiedono anche che i datori di lavoro contribuiscano alle spese per il lavoro da casa dei loro dipendenti, come internet e l’elettricità. Inoltre, i capi dovranno incontrare i membri del personale fisicamente ogni due mesi. I datori di lavoro che non rispettano le nuove regole potrebbero essere multati, ma le leggi non si applicano alle aziende con meno di 10 membri del personale.