Siria, Israele minaccia di bombardare palazzo presidenziale di Assad

29 Agosto 2017, di Daniele Chicca

Se l’Iran continua ad aumentare la sua presenza nel territorio della Siria, Israele bombarderà il palazzo presidenziale di Bashar al-Assad. Lo avrebbe detto al governo russo un funzionario israeliano, secondo i media del mondo arabo. Il Jerusalem Post riporta che il governo israeliano ha avvertito che senza un cambiamento degli equilibri di potere nella regione, Israele agirà in modo da annullare il cessate-il-fuoco concordato tra Stati Uniti e Russia ad Astana, in Kazakistan.

Una fonte interna al governo di Israele ha riferito al quotidiano Al-Jadida che Russia e Israele non hanno raggiunto alcun accordo nell’ultimo incontro, ma che in un vertice la settimana scorsa il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha chiarito a Vladimir Putin, presidente russo, che le domande di Israele vanno ascoltate altrimenti saranno costretti a intervenire con la forza.