Siria, crisi umanitaria: Russia apre a una tregua di 48 ore ad Aleppo

19 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

ALEPPO (WSI) – E’ una crisi umanitaria senza precedenti quella che si sta consumando in Siria tanto che la Russia si è dichiarata favorevole alla proposta di tregua lanciata dalle Nazioni Uniti.

Un cessate il fuoco di almeno 48 ore ad Aleppo per permette la distribuzione di cibo e medicine alla popolazione, come ha sottolineato ministro della Difesa russo Igor Konashenkov nel corso di una conferenza stampa.