Singapore evita la recessione, ma allenta politica monetaria

14 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Singapore ha effettuato il primo allentamento della politica monetaria da oltre tre anni, in risposta al rallentamento dell’economia causato dalle prolungate tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. L’Autorità monetaria di Singapore ha annunciato oggi un lieve abbassamento della forbice di cambio del dollaro di Singapore, tesa a rallentare l’apprezzamento della valuta locale.

L’economia della città-Stato, fortemente dipendente dalle esportazioni,è tuttavia riuscita ad evitare la recessione. Nel terzo trimestre dell’anno, il Pil è cresciuto dello 0,6% su base trimestrale dopo una contrazione pari a -2,7% nel secondo trimestre