Scaroni (ex Eni) alla guida dell’Ilva? “Ci penserei con cordata italiana”

2 Febbraio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Paolo Scaroni, ex amministratore delegato di Eni e attualmente vice presidente di Rothschild, mostra interesse per una eventuale guida dell’Ilva. Così ha detto intervistato nella trasmissione Mix 24 di Giovanni Monoli, a Radio 24:

“Il processo di dismissione dell’Ilva è appena iniziato, è molto presto per fare ragionamenti intorno all’Ilva. Diciamo che se si creasse una cordata italiana che avesse bisogno di una persona che conosce un po’ il mondo dell’acciaio ci penserei», afferma Scaroni. Quindi non diciamo no? Insiste Minoli. “Non diciamo no”, ha detto Scaroni e alla domanda se qualche richiesta gli sia pervenuta in tal senso ha detto: “Qualcuno me l’ha ventilato, ma ripeto, siccome siamo in una fase molto molto iniziale, è difficile ventilare ipotesi così remote”.

Mentre invece riguardo alla presidenza di Generali, ha risposto deciso:

No, guardi, nessuno me l’ha proposto e comunque non lo accetterei (…)mi piace molto stare alla banca Rothschild e sarebbe incompatibile”.